I trader rialzisti di criptovalute si riversano sulla ICO di Bitbot nel contesto delle news sul Bitcoin

SPONSORED POST*

I trader rialzisti di criptovalute in Italia hanno osservato con attenzione i titoli delle notizie sul Bitcoin alla ricerca di un catalizzatore che spingesse il mercato verso l’alto, e potrebbero averlo trovato.

La notizia ha ispirato i trader italiani a partecipare all’ICO di Bitbot in previsione di una corsa parabolica nel corso dell’anno. Come primo bot di trading su Telegram non custodiale al mondo, Bitbot è considerato uno dei migliori presale di criptovalute di quest’anno dopo aver raccolto, ad oggi, la cifra di $1,8m.

Scopriamo in che modo Bitbot potrebbe trasformare il settore dei bot di trading e cosa potrebbero aspettarsi gli investitori del presale nel 2024.

Le notizie sul Bitcoin favoriscono i trader di criptovalute rialzisti in Italia

Con il Bitcoin che ha recentemente segnato un nuovo massimo storico sopra i 70k dollari, il sentimento rialzista delle criptovalute non era così elettrico da molto tempo. Anche se il Bitcoin ha subito una correzione al di sotto dei 70k dollari, le voci di un imminente evento che fungerà da catalizzatore hanno messo gli investitori italiani in fibrillazione. 

Non si tratta dell’halving, ma di un’incombente crisi di liquidità dal lato dell’offerta. Secondo il fondatore di CryptoQuant, Ki Young Ju, gli ETF Bitcoin hanno assorbito oltre 450.000 Bitcoin, il che significa più di 30 miliardi di dollari bloccati. A titolo di confronto, gli exchange e i miner detengono circa 3 milioni di BTC. Dal momento che gli afflussi di ETF non mostrano segni di rallentamento, la domanda imponente incombe sulla diminuzione dell’offerta.

Questa imminente bufera ha spinto gli investitori italiani a cercare la prossima grande novità; token destinati a salire alle stelle nella cosiddetta “altseason” che di solito segue i massimi di Bitcoin. E indovinate un po’? L’arena dei bot di trading su Telegram è in piena espansione. 

Inoltre, dal momento che il settore è ancora in fase nascente e probabilmente molto sottovalutato (nonostante il valore di mercato di oltre 1 miliardo di dollari), il token BITBOT di Bitbot dovrebbe essere facilmente in grado di entrare e rivendicare il trono. Considerata da molti come il miglior presale di criptovalute di quest’anno, il momento in cui Bitbot entra in scena è perfetto.

Bitbot: il pioniere dei bot di trading senza custodia che gli investitori adorano

Il mercato dei bot di trading su Telegram è uno dei settori cripto in più rapida crescita: di recente ha raggiunto l’incredibile volume di scambi di 12 miliardi di dollari dal settembre 2023 e il 18 marzo ha segnato il suo giorno più straordinario, con un volume di oltre 700 milioni di dollari. 

Ma non è tutto rose e fiori. I colossi del mercato – Maestro, Banana Gun e Unibot – sono stati colpiti da bug o hack, che hanno portato a una perdita complessiva di 1 milione di dollari per i loro utenti. Questi incidenti evidenziano una vulnerabilità evidente: questi bot detenevano i fondi degli utenti, rendendoli facili bersagli.

Consapevole della gravità di questo problema, Bitbot è il pioniere di un percorso molto più sicuro. In collaborazione con KnightSafe, una soluzione di autocustodia decentralizzata e open-source che salvaguarda oltre 28 milioni di dollari di beni, Bitbot si presenta come il primo bot di trading su Telegram al mondo senza custodia. In pratica, ciò significa che i trader mantengono il pieno controllo dei loro fondi fino all’esecuzione delle operazioni. Per un’analisi più approfondita di questo approccio rivoluzionario, è disponibile un post su Medium per i curiosi.

Bitbot non si ferma solo al miglioramento della sicurezza. Con la sua funzione Snipe, sfrutta l’intelligenza artificiale (un altro settore in rapida crescita) per individuare i segnali sulla catena di progetti di criptovalute rialzisti poco conosciuti, consentendo agli utenti di entrare automaticamente in posizione non appena questi progetti vengono quotati. 

Bitbot offre ancora più possibilità di guadagno. Il programma di condivisione delle entrate, che offre ai titolari di BITBOT fino al 50% delle entrate giornaliere della piattaforma, e il programma di referral, che premia gli utenti con un bonus del 15% a vita sulle operazioni dei loro referral. 

Con i profitti giornalieri nel settore che superano regolarmente il milione di dollari e un volume di circa 12.000 dollari per utente, queste due iniziative da sole potrebbero rendere il possesso del token BITBOT una delle monete più redditizie, sia a lungo che a breve termine. E questo prima ancora di considerare il potenziale di rivalutazione del prezzo a lungo termine del token BITBOT.

Perché Bitbot potrebbe essere il miglior cripto presale del 2024 in Italia

Gli investitori d’Italia si stanno lanciando a capofitto nell’ICO di Bitbot, prevedendo che il suo sarà il miglior presale di criptovalute dell’anno. I prezzi rialzisti delle criptovalute hanno già stimolato una crescita massiccia nel settore dei trading bot, come vedremo di seguito. E con una possibile crisi di liquidità del Bitcoin alle porte, il settore potrebbe essere maturo per un’esplosione inaspettata. 

La storia di Banana Gun, nonostante l’inizio difficile, ha raggiunto di recente un nuovo massimo storico e ha ricompensato gli investitori in fase di presale con rendimenti sbalorditivi pari a 60 volte, indicando chiaramente il potenziale non sfruttato del settore.

La storia di Unibot suggerisce livelli simili di rialzismo per Bitbot. Nonostante abbia perso il 40% del volume dei suoi token dopo un hack da 500.000 dollari, il prezzo dei suoi token è ancora in crescita del 70% rispetto al lancio. E al suo massimo storico, ha offerto guadagni 200 volte superiori ai primi investitori del presale. 

Con la sua ferrea attenzione alla sicurezza e l’uso di un’intelligenza artificiale avanzata per individuare le opportunità più promettenti nel campo delle criptovalute, Bitbot sembra molto sottovalutato in questo contesto. Attualmente al prezzo di $0.0141 nella fase 8 di un presale in 15 fasi, Bitbot ha una crescita del prezzo del token di 41.84% prima di raggiungere il prezzo finale del presale di $0,02.

Considerando il potenziale del settore e gli impressionanti rendimenti che i primi investitori hanno ottenuto da progetti simili – anche se con i loro difetti – Bitbot è pronto a salire quando arriverà sugli exchange quest’anno. Utilizzando l’impressionante performance di Banana Gun come benchmark, un guadagno di 10 volte quest’anno potrebbe essere prudente, mentre guadagni pari o superiori a 50 volte sono la scommessa più realistica.

Il presale di Bitbot aumenta in fretta. Da non perdere.

I trader di criptovalute rialzisti in Italia potrebbero essere sulla prossima grande cosa con Bitbot. Dopo tutto, nella sua fase di presale si è già assicurata un enorme seguito sociale di oltre 110k su X e oltre 20.000 follower su Telegram

Con Bitbot che ha superato di slancio il traguardo di 1 milione di dollari, gli investitori italiani più accorti stanno sfruttando l’opportunità di moltiplicare i loro guadagni dopo il presale, dato che il token BITBOT probabilmente conquisterà il mercato dei bot di trading su Telegram e schizzerà alle stelle sulla scia della corsa al rialzo del 2024.

È improbabile che BITBOT scenda di nuovo così in basso.Per saperne di più e acquistare i token BITBOT, visitate il sito web ufficiale.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.