Shiba Inu previsioni di prezzo, quale sarà il trend fino a fine 2022

Shiba Inu nasce come Dogecoin ‘killer’, cioè un token che si pone come diretto rivale di DOGE. Shiba Inu (SHIB) è una delle cosiddette meme coin ed è stato creato nell’agosto 2020 da Ryoshi, un nome che può rappresentare una singola persona protetta dall’anonimato, oppure un intero gruppo di persone non meglio identificate.

Da quando Shiba Inu ha fatto il suo ingresso nel mercato delle criptovalute è stato evidente il paragone con DOGE, ma hanno ben poco in comune a parte l’essere entrambe meme coin, ed aver ricevuto sia l’una che l’altra una sorta di approvazione da parte del patron di Tesla, Elon Musk.

Il progetto apparentemente è una parodia di Dogecoin che adotta il cucciolo di Shiba Inu, tuttavia gli sviluppatori dietro SHIB hanno obiettivi decisamente più seri e di vita reale. SHIB è stato rilasciato sulla blockchain di Ethereum come token ERC-20 con una fornitura limitata a un quadrilione di monete. Prima del suo lancio, gli sviluppatori hanno trasferito metà delle monete digitali a Uniswap DEX e hanno distrutto le chiavi.

L’altra metà delle monete fu trasferita al fondatore di Ethereum, Vitalik Butherin, poi il 90% circa dei token SHIB è stato bruciato attraverso l’invio ad un indirizzo inesistente. Complessivamente Buterin ha distrutto 410 trilioni di token per un valore complessivo che al cambio di allora si aggirava intorno ai 6,5 miliardi di dollari.

La spiegazione fornita ai realizzatori del progetto fu: “Shiba Inu è stato il primo progetto a seguire questa strada. Tutti dovrebbero acquistare monete sul mercato aperto garantendo una distribuzione equa completa, in cui gli sviluppatori non possiedono i token e non possono scaricali nella comunità”.

Nel 2020 inoltre Buterin ha trasferito oltre 50 trilioni di token Shiba Inu sul fondo India COVID-Crypto Relief. Al momento della transazione il valore complessivo della transazione corrispondeva a circa 1,14 miliardi di dollari. Lo stesso Buterin ha promesso di donare gli altri token Shiba Inu (SHIB) in beneficienza ma in questo caso si sarebbe trattato di sostengo per iniziative a lungo termine.

Man mano che il progetto di Shiba Inu cresceva, i creatore di SHIB hanno pensato di trasformarlo in un vero e proprio ecosistema decentralizzato e trasferire il 100% dei diritti alla community per gestire il protocollo senza un organo di governo.

Per quanto riguarda l’andamento di prezzo di questa Meme Coin, possiamo dire che l’inizio è stato perfetto, ma le cose si sono sviluppate in tutt’altro modo in seguito. Diciamo che in poche settimane dopo il suo lancio il prezzo di Shiba Inu è cresciuto del 27.000%. In termini percentuali si tratta di una performance eccezionale per questa meme coin appena nata, ma non dimentichiamo che il prezzo di Shiba Inu non ha raggiunto nemmeno un decimo di centesimo di dollaro.

Partendo dai dati di CoinMarletCap, vediamo che il prezzo di Shiba Inu ha raggiunto il suo massimo storico il 28 ottobre, giorno in cui era arrivato ad essere scambiato 0,00008 dollari. Questo è accaduto dopo che SHIB è stato quotato in diverse Borse, e in seguito Shiba Inu ha anche lanciato la propria linea di token Shiboshi. Lo stesso giorno la capitalizzazione di mercato di SHIB è cresciuta notevolmente fino a raggiungere il record di oltre 34,29 miliardi di dollari.

In questo momento 17 settembre 2022 il prezzo di Shiba Inu (SHIB) si attesta intorno agli 0,000012 dollari e si trova al 12° posto per capitalizzazione di mercato.

Shiba Inu (SHIB) previsioni di prezzo fino a fine 2022

Ora che abbiamo visto cos’è e come nasce Shiba Inu (SHIB), proviamo a vedere quali sono le previsioni per quel che riguarda l’andamento di prezzo di questa meme coin. Facciamo solo una doverosa premessa, e precisiamo che qualsiasi previsione non offre alcuna certezza, e specie nel mercato delle criptovalute possono esserci improvvise variazioni di prezzo e pertanto il capitale investito è costantemente a rischio, motivo per cui conviene sempre investire solo quanto siamo disposti a perdere.

Detto ciò, per quanto riguarda l’andamento di Shiba Inu, per il 2022 non sono previste grosse sorprese, e non sono attese quindi clamorose inversioni di trend che possano portare la meme coin verso picchi di valore importanti.

Alcuni osservatori del mercato ed esperti di criptovalute hanno previsto che il prezzo di Shiba Inu potrebbe aggirarsi per il mese di ottobre 2022 tra un minio di 0,00001212 dollari e un massimo di 0,00001305 dollari. Il mese di novembre non dovrebbe portare particolari sorprese, infatti gli analisti prevedono che il prezzo possa oscillare tra 0,00001250 e 0,00001368 dollari.

Infine, entro la fine dell’anno il prezzo di Shiba Inu dovrebbe arrivare ad un picco massimo di 0,00001434 dollari, e non dovrebbe comuque scendere al di sotto della soglia degli 0,00001276. Complessivamente sulla base di queste previsioni che arrivano fino a fine 2022, comprare Shiba Inu ora potrebbe essere un buon investimento ma il mercato è, specialmente in questa fase, estremamente difficile da prevedere.

Shiba Inu (SHIB) previsioni di prezzo dal 2023 al 2025

Il 2023, quanto meno secondo alcuni esperti del mercato delle criptovalute, dovrebbe portare Shiba Inu verso una costante seppur non particolarmente rapida crescita di prezzo. Gli analisti ritengono infatti che il prossimo anno il prezzo di Shiba Inu (SHIB) potrebbe raggiungere il picco massimo di 0,00002252 dollari, senza scendere mai al di sotto degli 0,00001962 dollari.

L’anno successivo potremmo avere un’ulteriore conferma di questo trend rialzista, infatti sulla base dell’analisi tecnica degli esperti di criptovalute in merito ai prezzi di Shiba Inu, nel 2024 SHIB dovrebbe toccare un prezzo massimo di 0,00003333 dollari, e non scendere mai sotto il prezzo minimo di 0,00002876 dollari. Mediamente nel corso del 2024 SHIB dovrebbe essere scambiato intorno a 0,00002957 dollari.

Il 2025 potrebbe essere un buon anno per Shiba Inu, con la meme coin che arriverebbe, secondo alcuni esperti del settore, a toccare un prezzo massimo di 0,00004907 dollari, senza mai scendere sotto gli 0,00004025 dollari. Il prezzo medio a cui dovrebbe essere scambiato SHIB nel 2025 potrebbe aggirarsi secondo queste previsioni intorno a 0,00004173 dollari.

Dove comprare e vendere Shiba Inu (SHIB)

Per comprare criptovalute, asset digitali più in generale e nel caso specifico per comprare Shiba Inu (SHIB) il consiglio è sempre quello di rivolgersi solo a exchange sicuri e conosciuti. Questo permette quanto meno di avere tutte le garanzie necessarie per quel che riguarda il livello di sicurezza delle transazioni e dei depositi sul proprio account.

Per quanto riguarda l’acquisto di SHIB quindi noi consigliamo Binance, che è un exchange in grado di offrire ai propri iscritti il massimo livello di sicurezza, ma anche tutta una serie di funzioni e servizi che rendono più semplice qualsiasi operazione. Non dimentichiamo che su Binance hai la possibilità di comprare e vendere SHIB, che verranno quindi accreditati sul tuo conto sull’exchange (clicca qui per visitare il sito ufficiale).

Ma se quello che vuoi fare è trading sull’andamento del mercato crypto, ad esempio aprendo posizioni long se prevedi che SHIB abbia un trend rialzista, o posizioni short se prevedi che il trend sia ribassista, allora il consiglio è quello di seguire broker esperti nelle loro operazioni con eToro, clicca qui per scoprire come funziona.

Anche in questo caso parliamo di un portale conosciuto e sicuro al 100%, infatti eToro è in grado di offrire massima sicurezza e nel complesso un ottimo servizio per il trading online.

L’articolo Shiba Inu previsioni di prezzo, quale sarà il trend fino a fine 2022 proviene da ValuteVirtuali.com.

Author: